TESTIMONIANZE STORICHE

 


foto by G. Pierozzi
L'area intorno al Corno alle Scale Ŕ stata frequentata fin dal Neolitico (15.000 - 7.000 anni fa), come testimoniano gli utensili litici rinvenuti a Bagnadori e allo Spigolino.
La presenza dell'uomo Ŕ documentata anche in etÓ romana (toponimi) e in etÓ altomedioevale, come testimoniato dal Delubro, tempietto eretto nel VII sec. d.C. a Lizzano in Belvedere durante la dominazione dell'Esarcato bizantino.
All'interno del Parco sono compresi borghi di interesse architettonico e paesaggistico, quali Monteacuto delle Alpi, Pianaccio, Poggiolforato.

Suggestivi per la loro collocazione e per la loro storia, sono poi i luoghi della religiositÓ popolare: i Santuari di Madonna dell'Acero e di Madonna del Faggio (quest'ultimo non compreso all'interno del perimetro del parco, ma raggiungibile da uno dei suoi percorsi storico-naturalistici).